venerdì 25 novembre 2011

Storie e filastrocche sull'autunno


LE MAESTRE CRISTINA, CLAUDIA E FRANCESCA PRESENTANO LE ATTIVITA' SULL'AUTUNNO REALIZZATE DAI BAMBINI DELLE CLASSI SECONDE.

  STORIE


TITOLO: LE AVVENTURE DI CICCIO
PROTAGONISTA:  Ciccio il Riccio.
PERSONAGGI:  Gina la Tartarughina, Velocino lo Scoiattolino
LUOGO:   il  bosco
TEMPO:   autunno
                                              SITUAZIONE INIZIALE
Ciccio, il riccio, un pomeriggio d’autunno stava cercando nel bosco le provviste per l’inverno.
                                              SVOLGIMENTO
Mentre Ciccio camminava lungo un sentiero, Velocino, lo Scoiattolino, incuriosito scese dalla grande quercia così in fretta che cadde sulla schiena del riccio. Velocino si punse e dal dolore fece un salto in aria ed esclamò:
- Ahi mi sono fatto male!
Ciccio rispose:-  Mi dispiace ma non è colpa di nessuno! Per non pensare al dolore, verresti a cercare le provviste insieme a me?
-Certo! – Rispose Velocino.
Il Riccio, dopo aver molto camminato, stanco si sedette su una grande roccia. Poco dopo la roccia cominciò a muoversi e uscì dal guscio la testolina di Gina la Tartarughina per osservare meglio ciò che stava succedendo.
                                        CONCLUSIONE
La Tartarughina diventò amica di Ciccio il Riccio e di Velocino, i tre animaletti giocarono insieme fino alla sera e poi andarono in letargo.
Classe 2^ A









TITOLO: CICCIO E GLI AMICI DEL BOSCO
PROTAGONISTA: Ciccio il riccio
PERSONAGGI: Luigina la Lumachina, Vincenzino  lo Scoiattolino
LUOGO: il bosco
TEMPO: autunno

                                      SITUAZIONE INIZIALE

Ciccio il riccio un pomeriggio d’autunno cammina nel bosco per raccogliere le  ghiande e le foglie per prepararsi ad andare in letargo.
                                       SVOLGIMENTO
Mentre Ciccio cerca il cibo, lo scoiattolino Vincenzino scende dall’albero e chiede a Ciccio:- Cosa fai?- Ciccio risponde: - Sto cercando le provviste per l’inverno. Lo scoiattolino chiede al riccio: - possiamo cercare le provviste insieme?- Ciccio risponde:- Sì , volentieri! Il riccio vede una bellissima foglia colorata, la raccoglie e vede Luigina la lumachina incastrata tre due sassi. Vincenzino chiede a Ciccio se possono aiutare la lumachina e il riccio risponde di sì.

                                         CONCLUSIONE

I tre animaletti diventarono grandi amici e decisero di fare un pic-nic prima di andare in letargo.         
Classe 2^ B





TITOLO: CICCIO RICCIO AIUTA GLI AMICI
PROTAGONISTA: Ciccio il Riccio
PERSONAGGI:Tommaso lo Scoiattolo, Rossetta la Volpe
LUOGO: il bosco
TEMPO: autunno

                                                  SITUAZIONE INIZIALE

In una mattina d’autunno Ciccio riccio si sveglia, fa colazione con latte e castagne e poi esce a fare una passeggiata.
                                                    SVOLGIMENTO
Ad un tratto Ciccio Riccio vede lo scoiattolo Tommaso e la volpe Rossetta che stanno facendo le provviste per l’inverno: Tommaso raccoglie le ghiande e le castagne, le passa a Rossetta che le mette in un cestino. Ciccio si avvicina ai suoi amici e li chiede se può aiutarli. – Sì, certamente , con piacere!- rispondono Tommaso e Rossetta. Ad un certo punto il cestino diventa pieno ed i tre amici non sanno come fare….ma ecco che all’astuta volpe viene un’idea  – Infiliamo le ghiande e le castagne una ad una sugli aculei di Ciccio! Non cascheranno e le porteremo nella tana. –Così gli aculei di Ciccio si trasformano in tanti spiedini di ghiande, castagne e foglie.

                                                    CONCLUSIONE
A sera i tre amici tornano alla tana di Ciccio: qui, dopo aver cenato, si dividono le provviste raccolte insieme.

Classe 2^ C





1 commento:

  1. Hello there! This article couldn't be written any better! Going through this article reminds me of my previous roommate! He always kept talking about this. I am going to send this post to him. Fairly certain he'll have a great read.
    Thanks for sharing!

    Here is my weblog - fast payday loan

    RispondiElimina